Ammappate oh

Alla fine di tutto, prima delle albe, dopo i tramonti, quando le luci artificiali si accendono e le cucine si scaldano, i fornelli bruciano e sulle autostrade luccicano i giubbotti arancioni dei lavoratori; qualche Suv è fermo vicino al guard rail col cellulare acceso per avvisare la moglie di un ritardo.

In tutto questo, nella sera che viene, nelle palestre che si riempiono, nell’ansia che ti sale sui fianchi e ti prende alla gola quando viene buio, dentro di me nasce una rabbia prepotente, al posto di tagliare le cipolle per farmi piangere vorrei prendere il martello e distruggere i muri. Quelli che ci separano e poi tutte le incomprensioni tra le virgole e i punti.

Non ho voglia di nulla, anche i libri sono un di più e mi vien da ridere perché i momenti più veri dell’esistenza a volte sono quelli di un vaffanculo preso dritto sulla faccia, di un pugno allo stomaco o di un rifiuto. Quella che chiamo felicità deve fare a meno delle confezioni dorate dei cinema e di certe romanticherie adolescenziali scorte tra le pagine dei libri, fuori dal nichilismo nero dei Navigli, fuori dalle barbe lunghe che nascondono i denti e il rosso di certe labbra saporose.

Quando vai nei pub e ti bevi la birra ascolti la musica di vent’anni fa, dimmi perché dai.

Dovremmo appoggiare le scarpe sul divano e non aver paura di sporcare che lasciare un segno del nostro passaggio è seminare ricordi. Quando mi dirai che ti voglio bene solo quando scrivo io non ci crederò. Ammappate oh, ecco così dovrebbe essere, mica tutta quella paura che ci siamo rovesciati addosso. Ammappate oh.

Foto: da tumblr.

466263663_b0105bacdd_z

Annunci
Contrassegnato da tag , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: