Come nei bagni delle discoteche

Ricopriamo d’oro i giorni dimenticandoci del legno,

di questa terra che ci chiede il conto a ogni passaggio.

Assaggiamo le baite

nei whiskey invecchiati

cerchiamo le montagne

gli sci, lo snow

il punch, il branch

l’hip hop, la dub.

E sugli ottovolanti

ci faremo le foto a tutta velocità

per farci pubblicità

e riempiremo le calzamaglie

dei nostri sbattimenti.

E per disperderti

mi hai lasciato qui

come un bagaglio in metropolitana

verranno a contarmi i battiti

dilateranno le pupille

ai miei gesti

e quando esploderò

sarai in teatro a rifarti il trucco

come nei bagni delle discoteche.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: